fbpx

Proteggi il tuo conto corrente online dalle frodi

Proteggi il tuo conto corrente online dalle frodi

Come proteggere il proprio conto corrente dalle frodi

Quello della sicurezza è uno dei temi più caldi quando si parla di conto corrente online, soprattutto in seguito a tutte le evoluzioni che l’home banking ha avuto in questi anni.

Fino a qualche tempo fa, la clonazione della scheda SIM poteva risultare problematica ma aveva come conseguenza al massimo una bolletta telefonica salata, derivante da chiamate mai effettuate. Con l’avvento degli smartphone, che ormai svolgono un ruolo cruciale nell’accesso alle operazioni bancarie, i rischi sono aumentati sia come numero che come pericolosità.

Uno dei casi di pericolo più frequente è la “Sim Swap Fraud“. Questo fenomeno, iniziato negli Stati Uniti, dal 2015 ha cominciato a diffondersi anche in Italia. Come funziona questa frode? Attraverso la clonazione della scheda SIM è possibile accedere sia ai dati che alle credenziali di accesso del servizio di home banking di un’altra persona. L’utente inizierebbe a riscontrare problemi nell’accesso a questi servizi o si vedrebbe annullate alcune funzionalità. Il truffatore, invece, grazie alla scheda telefonica, potrebbe ottenere pieno accesso e controllo sul conto corrente online del malcapitato e utilizzarlo a suo piacimento. 

Lo smartphone rappresenta una componente fondamentale nel processo di autenticazione in due fasi, pensato per offrire un maggior grado di privacy e sicurezza al cliente e ai suoi dati. In seguito all’abbandono delle chiavette dispositive ad opera delle banche, questo nuovo meccanismo di difesa è ormai divenuto la misura standard.
Anche attraverso i social network, ad esempio Facebook, è possibile raccogliere un’enorme quantità di dati personali pubblici, spesso tramite la diffusione di applicazioni contenenti malware o virus e reti wi-fi preparate ad hoc. Questa pratica viene chiamata “web scraping”.

Al fine di evitare di incorrere in truffe di questo tipo, gli esperti del settore consigliano l’utilizzo di differenti strumenti di autenticazione come dati biometrici, token fisici, appositi password manager e chiavi di sicurezza hardware.

Per aprire un conto corrente online o per richiedere una consulenza, affidati alla nostra esperienza e contattaci.

Send a Message